Renaissance: un’eccellenza italiana nel settore dei laser

DI Caterina Del Principe

I laser Renaissance si stanno imponendo nel mercato italiano ed internazionale grazie alla varietà delle offerte di macchinari che il gruppo El.En. riesce a costruire. Un chiaro segno dell’imponente crescita del marchio Renaissance è sottolineato dai numeri: una realtà che nel 2017 ha fatto registrare un aumento di quasi il 60% del fatturato, rispetto al 2016, attestandosi a circa 13 milioni di euro, contro gli 8,1 dell’anno precedente. Numeri importanti per Renaissance che ha imboccato la strada giusta, quella tracciata da El.En., di cui Deka e Quanta System fanno parte in qualità di controllate. Crescita frutto di scelte aziendali ben precise e pianificate, come quella di riunire le forze sotto la direzione di un unico marchio commerciale, creando un portafoglio molto diversificato di prodotti, soluzioni ed eccellenze tecnologiche. Renaissance, attraverso una rete molto capillare di agenzie, che coprono tutte le regioni italiane, porta sul mercato i migliori prodotti di Deka, attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di laser per applicazioni dermatologiche, di medicina estetica e chirurgiche, anche in campo oncologico, e quelli di Quanta System, specializzata nella produzione di laser per i settori della medicina estetica, della chirurgia e del restauro di opere d’arte. Un trait d’union nato al fine di ottenere un unico soggetto in grado di garantire un’offerta completa di sistemi, principalmente laser, ed attestarsi come punto di riferimento per il mercato interno. Renaissance gode di 36 brevetti di prodotto ed applicazione, validi sia per il mercato nazionale, che per quello internazionale. Completa il portafoglio degli asset una vastissima gamma di marchi registrati. In ambito medicale ed estetico Renaissance ha lanciato nuove piattaforme laser e a microonde. In particolare il sistema laser “THUNDER MT”, il più veloce al mondo per la depilazione, il “Q-PLUS C MT”, il sistema Q-switched con tre potenti laser attivi e la “Mixed Technology”, per rimuovere tatuaggi, anche resistenti con gradazioni critiche di colore, e lesioni pigmentate, unico al mondo per la sua capacità di emettere simultaneamente, miscelandole, più lunghezze d’onda. Nel portafoglio dei laser compaiono inoltre lo Smartlipo, macchinario utilizzato contro l’iperidrosi ascellare, che con un intervento mini invasivo riesce a bloccare le ghiandole sudoripare che lavorano in eccesso e il Motus AY, unico laser al mondo per la depilazione che può agire anche su fototipi più scuri come il 5 o il 6. Anche il nuovo laser “SmartXide Punto”, utilizzato per il fotoringiovanimento cutaneo ed il trattamento delle rughe, è uno dei tanti fiori all’occhiello di questa multinazionale made in Italy. Infine il nuovo rivoluzionario sistema “ONDA”, che con l’emissione delle “COOLWAVESTM” tramite manipoli intelligenti brevettati, rappresenta il vero punto di riferimento nel settore dei trattamenti body per cellulite, grasso e rassodamento corporeo. “Dalla dermatologia alla chirurgia, dal dimagrimento al rassodamento corporeo - commenta il Direttore Generale di El.En. SpA, Paolo Salvadeo -, siamo orgogliosi di mettere a disposizione del professionista soluzioni sempre attente al miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Non ci poniamo limiti, spinti dal desiderio e dalla passione per tutto ciò che è, o può divenire, una novità ed un aiuto alle persone. Mi riferisco naturalmente alle varie attività portate avanti con la collaborazione di importanti centri di ricerca, ospedali, ed università a livello nazionale ed internazionale”. La ricerca e l’innovazione di Renaissance non si ferma qui, anzi, tutto questo è solo l’inizio di un percorso che porterà alla soluzione di malattie e problemi estetici che possono provocare disturbi psico-sociali che, ogni giorno, la popolazione mondiale deve combattere, spingendosi sempre più avanti nel nome della scienza e dell’amore per il prossimo.