Ryan Carrassi Omnimedia Europe porta la grande animazione giapponese nei paesi occidentali, ma non sulla tv italiana.

Nel nostro paese, il principale player commerciale, Mediaset, ha ceduto la fascia ragazzi come ramo di azienda non più ‘strategico’, dimenticando la propria storia e il glorioso passato dell’indimenticabile pomeriggio dei ragazzi, quello che oggi è rimpianto dalla Bim Bum Bam generation.


RCO EUROPE, aka Ryan Carrassi Omnimedia è stata fondata da Nicola Carrassi nel 2009, per distribuire animazione e prodotti omnimediali con 20Th Century Fox Italia.

Successivamente, l’azienda è cresciuta e ha implementato il proprio business, aprendo nuove divisioni operative: RCO booksRCO Music, oltre ad occuparsi di licensing, merchandising e produzione di format omnimediali. Questo mese, un gruppo di giornalisti e di maestranze del mondo della fascia ragazzi, sono stati invitati a partecipare alla presentazione delle più recenti serie animate che RCO ha acquistato dalla Sentai Filmworks, una delle più grandi case di distribuzione esistenti.

 

Alcune serie sono già state proposte da un portale di animazione italiano che opera su internet. Al momento non si sa se queste straordinarie produzioni, dalle sceneggiature e sequenze avvincenti, saranno trasmesse dalle reti italiane. L'intero pacchetto acquistato da RCO, infatti, è destinato al territorio del Sud Africa. 

 

'La Rai non ha mai saputo gestire l'animazione giapponese; Mediaset si è invece dimenticata che senza i programmi per ragazzi, il mercato delle sigle tv, e gli introiti pubblicitari degli anni '80/'90 ora non esisterebbe.' Ha dichiarato Nicola Ryan Carrassi durante l'apertura della sessione di screening.


Puoi approfondire qui: Ryan Carrassi punta sui cervelli dei giovani di tutto il mondo leggi...


'Dopo quasi trent'anni in questo settore, posso dire che c'è più soddisfazione a lavorare con e per i committenti esteri...' Spiega Carrassi.

'Mi spiace, lo ripeto ancora, che la tv generalista commerciale abbia scordato come telefilm americani, soap e soprattutto serie animate nipponiche, siano state le fondamenta sulle quali, prima Fininvest e poi Mediaset hanno potuto crescere e prosperare. L'odierna programmazione è un susseguirsi di autoproduzioni che mettono in scena il peggio del peggio... Dai tronisti, ai quei quattro disperati su isole o case 'spiate dalle telecamere'. Cedere la fascia ragazzi come ramo di azienda, e sopprimere programmi come Bim Bum Bam e Ciao Ciao, con tutta la struttura che avevano dietro, è stata una scelta incomprensibile e infelice'.

 

'Aspettiamo che le cose cambino', ha dichiarato Cinzia Veronese CEO di RCO. 'Quando alcuni 'personaggi', dirigenti per modo di dire, lasceranno campo nuovamente a grandi professionisti come fu Alessandra Valeri Manera con i suoi staff, sarà un piacere per noi tornare a lavorare per il nostro paese, riportando sugli schermi i migliori prodotti nipponici; sui quali abbiamo la fortuna di lavorare ancora oggi, grazie agli accordi e ai rapporti che Nicola (Carrassi ndr) ha costruito con il Giappone - guadagnandosi la stima e la fiducia di produttori, distributori e grandi case di animazioni storiche- in oltre vent'anni. Per il momento ci 'accontentiamo' di vendere in Russia, Sud Africa, e Stati Uniti'. Ha concluso Veronese.

 

RCO non dimentica le serie nipponiche classiche: si è già al lavoro su grandi titoli classici, perché arrivino su schermi, applicazioni, device e servizi OTT per la prima volta, conquistando le nuove generazioni. Per i titoli classici, saranno con tutta probabilità coinvolti grandi nomi della Bim Bum Bam Generation, primo tra tutti il Maestro Enzo Draghi, che tra gli anni '80 e '90 curò le edizioni estere Fininvest/Mediaset in tutta Europa

 

Ecco le serie acquistate da RCO per il Sud Africa:

 

SCHEDA TECNICA &INFO

Made in Abyss 
13 x 30 minutes
Copyright: ©2017 Akihito Tsukushi, TAKE SHOBO/MADE IN ABYSS PARTNERS

Campione 
13 x 30 minutes
Copyright: © Joe Takeduki, Sikorsky / SHUEISHA, CAMPIONE! Committee

Flip Flappers
13 x 30 minutes
Copyright: © FliFla Project

Log Horizon S1
25 x 30 minutes
Copyright: © Mamare Touno, KADOKAWA / NHK, NEP

Gatchaman Crowds
12 x 30 minutes
Copyright: © Tatsunoko Production © 2013 NTV•VAP•Tatsunoko Pro.

Haikyu S1
25 x 30 minutes
Copyright: © H. Furudate / Shueisha, “HAIKYU!!” Project, MBS All Rights Reserved.


Altri lettori hanno trovato interessante... 'Chi è Doc Manhattan: Alessandro Apreda e il suo Antro Atomico' leggi...