Alessandro Porcella presenta 'Concerti dal Divano': artisti che grazie alla tecnologia si esibiscono nel tuo salotto di casa'

> Di Jordi Delar >> #12LIFE 

 

E’ partita l'originale e innovativa manifestazione 'social' Concerti dal Divano. Ne parliamo con il poliedrico Alessandro Porcella.

 

 

Come ha preso forma questa idea?

E' nata da un mio viaggio di lavoro in nord Europa, in Norvegia precisamente. Là è pratica comune che gli artisti propongano dei live streaming online. Gli artisti più blasonati vendono i loro ticket mentre gli artisti emergenti vengono supportati dal pubblico con donazioni volontarie tramite un sistema di pagamento chiamato VIPPS direttamente dal telefonino. In sovra impressione ad ogni esibizione c’è il codice personale dell’artista e il pubblico può mandare direttamente le donazioni. E’ essenzialmente anche un fattore culturale. Per loro è normale pagare per assistere ad un concerto. Il nostro intento in questo periodo di stop è anche quello di far capire al pubblico (ma anche agli artisti) che per continuare a creare cultura, gli artisti e tutta la filiera dell'intrattenimento deve essere remunerata.

 

Quali sono state gli ostacoli che avete incontrato nella realizzazione

Ci sono state numerose difficoltà tecniche e organizzative, ma grazie al lavoro di gruppo con la squadra di PA74 Music siamo riusciti a far quadrare tutto. Abbiamo testato diversi programmi per lo streaming, abbiamo dovuto fare prove per la parte audio, (facciamo sound check con tutti gli artisti per controllare le loro attrezzature e trovare la soluzione qualitativamente migliore), inseriamo due apparecchiature aggiuntive e li utilizziamo come telecamere extra per dare più movimento al live come un piccolo studio televisivo. Oltre questo gli aspetti burocratici e fiscali, insomma come una vera e propria start-up. 

 

C’è un evento durante la preparazione del progetto, che ti ha stupito positivamente?

Il primo concerto non si scorda mai…(ride) L’apertura di questa avventura artisticamente è stata affidata a Stefano Bologna, e leggere la sua emozione e la felicità nell’apprendere che le persone lo stavano supportando anche economicamente mi ha fatto capire che la strada era quella giusta. 

 

Tu sei padre e a tua volta figlio. Durante il Lock-down la progettualità ha risentito della preoccupazione per la situazione mondiale?

La situazione mondiale ha di fatto azzerato il lavoro dei musicisti live (una parte del mio lavoro è anche quello di tastierista live), ma ho preferito usare questo tempo di stop forzato per trovare nuovi progetti, strategie e usare la mia creatività per qualcosa che mi ha anche distratto dal leggere le brutte notizie che quotidianamente arrivavano dall’informazione in generale.

 

 

 

C’è qualcuno che ha contribuito decisamente alla riuscita del progetto?

 

Tutto il team con cui sono partito in questa avventura  Stefano Bologna, Dino Scordino e Didi Bettini Fiore e tutti gli artisti coinvolti che hanno decisamente preso a cuore l’iniziativa, senza dimenticarsi dei fans e del pubblico che sono decisamente il cuore e il motore di tutto quanto. L'idea, quindi, parte dallo staff di PA74 Music a seguito del periodo di emergenza sanitaria che viviamo e per la quale tantissimi artisti si trovano costretti a rinunciare ai concerti dal vivo e ai relativi guadagni. "Dopo diversi meeting con i nostri amici artisti e colleghi abbiamo sviluppato un'idea di intrattenimento alternativo che possa permettere agli artisti, cantanti, musicisti, deejay e performer, di monetizzare, per se stessi o per associazioni benefiche, tramite il supporto volontario, libero e diretto dei propri fans" dicono i promotori del progetto.

 

Come funziona, brevemente, l'intera manifestazione social-canora? 

 

#Concertidaldivano è di fatto il primo locale virtuale in Italia che permette esibizioni live direttamente da casa dell'artista. Per lo scopo è stato creato un gruppo esclusivo su Facebook, denominato appunto #concertidaldivano, che prevede un piccolo ticket di ingresso per poter accedere allo "spettacolo è assicurato". Non possiamo sostituire l’emozione di un concerto dal vivo, il poter condividere con le persone vicino a te la stessa emozione che nessuna esibizione online o registrata su supporto potrà mai dare...

 

Quindi...

Bisogna essere realisti! La crisi era già iniziata e questa pandemia non farà altro che peggiorarla, almeno che le associazioni di settore e il governo impongano delle regole precise e una netta differenziazione tra hobbista e professionista. Spero vivamente possa ritornare un ritorno di fiamma, ma in cuor mio so che i tempi d’oro della musica e l’importanza che aveva per la società è differente rispetto a quando ho iniziato e in qualche modo per sopravvivere bisognerà adattarsi al mercato e ai nuovi canali di espressione come questo. Non tutti hanno la possibilità di esibirsi dal vivo, e questo potrebbe essere un metodo alternativo per crearsi una base di fans non  legata strettamente al territorio di appartenenza.

 

Durante la tua carriera sono stati molti i momenti, le iniziative e le manifestazioni alle quali hai contribuito incentrate sulla scoperta e lo sviluppo di giovani talenti...

 

Esatto! Per esempio la collaborazione con RCO Europe per quanto riguarda la promozione di talenti emergenti sempre con metodologie alternative e particolari; soprattutto il ruolo di Direttore Artistico del Videofestival Live mi ha dato modo di ascoltare e cercare di aiutare le nuove generazioni di talenti e di operatori del mondo musicale...


GUIDA E INFO PER I MUSICISTI

 

Per iscriversi e leggere il regolamento completo: https://www.concertidaldivano.com

 

Proponi il tuo Show a #concertidaldivano: https://www.concertidaldivano.com/candidatura

 

Visita la pagina Facebook per il calendario degli eventi del mese:

https://www.facebook.com/concertidaldivano/

 

Info & Contatti: info@concertidaldivano.com 

Website: https://www.pa74music.com



CHI E'... ALESSANDRO PORCELLA

CEO della Pa74 Music Publishing Company è un Produttore Artistico, Musicista e Compositore. 

 

Inprenditore musicista titolare delle Edizioni Musicali PA 74 Music. Collaborazioni come editore e realizzazione composizioni originali per strutture di primaria importanza come la RAI, MEDIASET, LA7, Netflix, Amazon Prime, Sky Television, Biennale di Venezia,Triennale di Milano, RCO Europe, MEDIA81, SOUNDIVA, ITALIAN WAY MUSIC,UNIVERSAL, DISNEY CHANNEL, WARNER CHAPPEL, XNOTE, 20TH CENTURY FOX, ONE MOVIE, A.C. MILAN, GABRIELLA PARISI Prèt-à-couture, REGINA SWARN World Media, PRIMEROSE UK, CLIPPER'S Spain, EMPIRE INTERNATIONAL MERCHANDISES, HARBOR CORPORATION, BBC, CBS, LINK MUSIC Los Angeles, HTB Japan e altri. E' inoltre Direttore Artistico della manifestazione Videofestival Live.


CONSIGLIATI PER TE...

Alessandro Apreda, eccellenza italiana

In Giappone anche il business è kawai

Il maestro dei disegni brutti