Post con il tag: "(ORE12SANITA)"



Prostata: prevenire è merglio che curare. Prostatite: La prostatectomia radicale ha una conseguenza certa e alcune conseguenze possibili.

L’alimentazione, il fumo, l’attività fisica, l’attività sessuale hanno un ruolo nell’ipertrofia prostatica benigna. Un’ostruzione allo svuotamento vescicale causata da ipertrofia prostatica, se non trattata, può provocare significative complicanze, quali infezioni urinarie, ematuria e calcolosi vescicale.

“Prevenire è meglio che curare. Un uomo dovrebbe cominciare a controllarsi dai 40, 45 anni, anche in assenza di sintomi”. Più facile morire con il cancro alla prostata che di cancro alla prostata: una diagnosi tempestiva può permettere di guarire.

Giovanni Nucera, infermiere in terapia sub intensiva nella regione più colpita d’Italia, la Lombardia, ci consegna un rendiconto vivido, intenso, su una delle infinite giornate che si susseguono senza sosta, per lui e per i colleghi.

Secondo la rete Orphanet Italia – il portale delle malattie rare e dei farmaci orfani – in Italia i malati rari sono oltre due milioni e il 70% sono bambini in età pediatrica. Un numero molto esteso, che potremmo a ragione definire una piaga sociale.