Post con il tag: "(TUMORE)"



Prostata: prevenire è merglio che curare. Prostatite: La prostatectomia radicale ha una conseguenza certa e alcune conseguenze possibili.

L’alimentazione, il fumo, l’attività fisica, l’attività sessuale hanno un ruolo nell’ipertrofia prostatica benigna. Un’ostruzione allo svuotamento vescicale causata da ipertrofia prostatica, se non trattata, può provocare significative complicanze, quali infezioni urinarie, ematuria e calcolosi vescicale.

“Prevenire è meglio che curare. Un uomo dovrebbe cominciare a controllarsi dai 40, 45 anni, anche in assenza di sintomi”. Più facile morire con il cancro alla prostata che di cancro alla prostata: una diagnosi tempestiva può permettere di guarire.

Lucio Fortunato, direttore del Centro di Senologia “Santa Maria”, accreditato a livello europeo, dell’Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma. Una struttura d’eccellenza, che cura il 10% dei casi di tumore alla mammella che vengono diagnosticati ogni anno nel Lazio