ZOOM ON IN SANITA'

Tra diete prive di glutine, celiachia, sensibilità al glutine non celiaca e diete fai da te cresce il numero di chi si preoccupa dell’intolleranza al glutine. È necessario per questo fare oggi un po’ di chiarezza sull’argomento grazie all’aiuto di professori e ricercatori che hanno dedicato una vita all’argomento

Nuovi bisogni di salute, aumento della cronicità e allungamento della vita a distanza di quarant’anni dall’istituzione del Sistema Sanitario Nazionale: sono questi i punti principali del convegno sul tema “Partnership per l’innovazione in sanita’: un confronto con gli stakeholder”, che si è tenuto a Roma, presso Palazzo Giustiniani del Senato,su iniziativa di “Lazio salute e sanità per l’eccellenza”, in collaborazione con Sda Bocconi e con il contributo non vincolante di Ngc Medical

Responsabile dell’U.O.S. Pronto Soccorso e contestualmente nominato Direttore dell’U.O.C. Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso – che si occupa dell'inquadramento clinico diagnostico e della stabilizzazione del paziente critico, nonchè del paziente che necessità di breve osservazione (Obi) per la definizione del percorso assistenziale ed ha tra le attività di particolare rilevanza, la cardioversione elettrica della tachiaritmia sopra-ventricolare e la ventilazione non invasiva...

L’iniziativa dell’Asl Roma 1 si rivolge agli architetti e agli ingegneri dell’Unione europea, anche junior, regolarmente iscritti ai rispettivi albi professionali e si pone nella scia delle iniziative che la Asl Roma 1 dedica all’umanizzazione delle cure in ospedale e del lavoro sviluppato insieme al Tavolo Interreligioso, che mira a migliorare l’accoglienza e il rispetto dei diritti delle persone.

Valerio Badiali, chirurgo estetico, specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, dalla fine degli anni ’90 ha trascorso all’estero quasi 10 anni. Prima in Francia, dove ha conseguito due Diplomi Universitari in “Microchirurgia” e “Chirurgia plastica ricostruttiva dei lembi” presso l’Università di Bordeaux e successivamente in Spagna e Stati Uniti, dove ha frequentato stage di perfezionamento.

Duecentodieci miliardi di euro. E’ la cifra necessaria, entro il 2025, per mantenere le attuali prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale, con una spesa pro-capite di 3.500 euro. A stimarla il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, in apertura della tredicesima Conferenza nazionale della Fondazione. “L’Italia ha ancora un servizio di eccellenza”, ha detto Cartabellotta, “ma sono tanti gli elementi di sofferenza”...

I modelli idraulici costituiscono la modalita’ di trattamento per chi e’ affetto da disfunzione erettile con il piu’ alto tasso di gradimento per paziente e partner...Consiste in due cilindri che vengono inseriti nelle due camere dell’erezione del pene, i corpi cavernosi, allo scopo di fornire al pene la rigidità sufficiente per permettere un’attività sessuale penetrativa.

Pacemaker, defibrillatori, neurostimolatori, impianti salvavita: fondamentale conoscerne durata, prestazioni, complicanze mediche, rischio di sostituzioni L’impegno del Ministero della Salute ad aprire un tavolo di lavoro Milano, 22 febbraio 2018 - Quanto è importante sapere “a che cosa si va incontro” oppure “che cosa ci si deve aspettare” per i pazienti che si sottopongono all’impianto di un dispositivo medico e a un intervento chirurgico? La risposta è solo apparentemente...
UNA BRANCA IN CONTINUA EVOLUZIONE. AL POLICLINICO GEMELLI STA SVOLGENDO UN RUOLO IMPORTANTE NELLO SVILUPPO DELLE PROCEDURE COLLABORANDO CON ECCELLENZE INTERNAZIONALI.


Mostra altro