NUMERI E FATTI ECONOMIA

Un miliardo e mezzo di sterline. A tanto è ammontato nel 2017 il contributo all’economia britannica della casata Windsor, al netto dei costi caricati sui contribuenti. Un apporto che, quest’anno, dovrebbe sensibilmente aumentare, grazie all’effetto del previsto matrimonio del principe Harry con l’americana Meghan Markle – attrice, imprenditrice e blogger di mediocre successo – che, purtroppo, assomiglia molto a quello dei genitori del principe, Carlo del Galles e Lady D, com’è rimasta nota.
Da Sky a Esso passando per Mediaset la grande fuga di multinazionali e società medio-piccole da Roma sembra partita. Un problema solo di multinazionali? No, perché da Italchimici a Baxalta e alle ex Pagine Gialle anche imprese medio-piccole sono coinvolte.